• papaver2            

  • Toshiba bis 122
  • Irene SaintPauldeVence3 sept10

Biografia

Scritto il . Postato in Non categorizzato

ireneSono nata a Empoli, nel cuore della Toscana, anche se subito dopo il liceo ho lasciato questa regione bellissima per andare a studiare all’ Universita’ L. Bocconi di Milano. Dopo la laurea sono rimasta per circa tre anni all’Universita’ come ricercatrice, ma poi, delusa dal sistema accademico italiano, ho iniziato a far domanda per borse di studio che mi dessero la possibilita’ di andare a specializzarmi negli Stati Uniti.

Grazie alla borsa di studio Fulbright sono approdata alla Carnegie Mellon University di Pittsburgh, dove prima ho conseguito un Master of Science in Public Policy, e poi un PhD in Public Policy, con specializzazione in innovazione e sviluppo economico locale.

Per potermi mantenere durante gli studi negli Stati Uniti ho sempre lavorato, sia in aziende private, come la Deloitte Consulting, che come consulente per enti di ricerca e organismi internazionali. Dal 2002 ho iniziato a collaborare come consulente per il Dipartimento di Affari Economici e Sociali delle Nazioni Unite, prima come semplice data analyst e poi su progetti sempre piu’ interessanti riguardanti i rapporti tra innovazione sociale ed economica, fino alla pubblicazione del rapporto “ Understanding Knowledge Societies”. Successivamente ho collaborato con la Direzione Cultura della Commissione Europa, con il Ministero dei Beni Culturali italiano e numerosi altri enti e organizzazioni internazionali.

Nel frattempo i miei studi alla Carnegie Mellon si sono concentrati sulla valutazione delle condizioni socio-economiche che favoriscono lo sviluppo dell’innovazione in contesti regionali ed urbani, con particolare attenzione ai processi di formazione e attrazione del capitale umano e della creazione di aziende tecnologiche. Nell’ambito di questi studi ho avuto modo di condurre analisi e valutazioni su centinaia di citta’ e regioni in tutto il mondo, un’esperienza straordinaria sia dal punto di vista professionale che umano. Dopo il conseguimento del PhD sono rientrata in Europa all’Universita’ Carlos III di Madrid, dove ho lavorato inzialmente come ricercatrice e dove oggi sono Assistant Professor of Management.

Nel 2008 ho pubblicato con Einaudi il libro “ Talento da Svendere”, un’analisi sulle cause dell’incapacita’ italiana di attrarre e valorizzare il talento, e nel 2009 ho iniziato la mia attivita’ di editorialista per il quotidiano La Stampa. Nel 2010 il World Economic Forum mi ha nominato Young Global Leader, dandomi la possibilità di entrare in una community di persone straordinarie, dalle quali ho tratto e continuo a trarre ispirazione ed entusiasmo.

Assieme ad un gruppo di professionisti e studiosi desiderosi di dare un contributo di idee al dibattito pubblico italiano, sono stata tra i soci fondatori del think tank Italia Futura, un’avventura che mi ha portato ad impegnarmi sempre più nella scena politica, fino alla candidatura alle elezioni del Febbraio 2013, a fianco di Mario Monti nella lista “ Scelta Civica”. Sono stata eletta alla Camera dei Deputati nella circoscrizione Emilia Romagna.