Ma noi siamo donne o bambole?

La Stampa, 25 Gennaio 2011   Molte donne in questi giorni si stanno interrogando sul loro ruolo nella società italiana, come e’ accaduto ogni volta che, in questi ultimi anni, qualche scandalo sessuale ha scosso il mondo della politica. Eppure la questione del ruolo femminile in Italia ha radici più profonde e diffuse di quanto emerga…

L’alleanza che paralizza l’Italia

La Stampa, 19 Dicembre 2010   Alcuni commentatori negli ultimi giorni hanno evidenziato l’impasse politica italiana, in cui una coalizione di governo ormai debole e monca resta tuttavia «aggrappata» al potere, come ha scritto il Financial Times. Pochi però si sono soffermati ad analizzare il contesto sociale che accompagna questa crisi, un contesto in cui…

Integrazione simbolica

La Stampa, 10 Dicembre 2010   Da ieri gli stranieri che vorranno ottenere un permesso di soggiorno di lungo periodo dovranno svolgere un test che verifichi la conoscenza della lingua italiana.   I sostenitori del provvedimento affermano che l’obiettivo e’ quello di garantire le condizioni minime per un’effettiva integrazione nel Paese, altri invece ritengono che…

Sulla Riforma dell’Università

La Stampa, 1 Dicembre 2010   Dopo il movimentato travaglio delle ultime settimane e’ stata finalmente approvata alla Camera la Riforma dell’Università. Un risultato salutato da forti proteste, da ricercatori sui tetti, studenti sui binari e nelle piazze, con relativo spiegamento di forze e tensione alle stelle. La domanda che molti cittadini si fanno di…

Cameron scommette sul futuro

La Stampa, 20 Novembre 2010   David Cameron sorprende ancora con la scelta del nuovo «guru» che lo aiuti a mettere a punto una nuova visione della società e dell’Inghilterra. Cameron ha infatti convocato Richard Florida, professore all’Università di Toronto, uno dei nomi più noti in materia di innovazione, creatività e sviluppo regionale. Per chi…

Moralismi e fallimenti

Italia Futura, 9 Novembre 2010 La Conferenza Nazionale sulla Famiglia avrebbe potuto, anzi, avrebbe dovuto essere l’occasione per il Governo di parlare seriamente della condizione socio-economica delle famiglie italiane dopo due anni di crisi e delle misure concrete che il Governo ha fatto o intende fare per aiutarle. Invece il ministro Sacconi e il sottosegretario…