La (finta) rivoluzione dei giovani: la rottamazione, da sola, non porta a nulla di buono

Dal 2013 ad oggi abbiamo mandato in Parlamento il più grande numero di giovani che la storia della Repubblica ricordi. Non ha portato il salto qualitativo sperato. Una schiera di parlamentari fedelissimi, ma con esperienze professionali, internazionali e di studio molto limitate. L’adeguatezza della classe politica non deriva dall’età, ma da una competenza più profonda.…

Il ruolo dello Stato nel rilancio dell’innovazione

Articolo pubblicato su Il Foglio il 22/09/2018 di L. Marattin, R. Mintetti, I. Tinagli Il crollo del ponte Morandi a Genova ha riaperto il dibattito sul ruolo dello stato nell’economia. Alcuni esponenti della maggioranza auspicano il ritorno a uno “stato imprenditore“. Altri non si spingono a chiedere nuove nazionalizzazioni ma invocano comunque un ruolo più…

Giovani e ocupazione Irene Tinagli

GIOVANI E OCCUPAZIONE: QUALI SOLUZIONI?

pubblicato su La Stampa del 11/1/2018 Gli ultimi dati sull’occupazione hanno riportato l’attenzione sulla questione dei giovani: se infatti da un lato si registra un continuo calo dei tassi di disoccupazione giovanile (scesa di 7,2 punti solo nell’ultimo anno), dall’altro è stato osservato che resta uno dei tassi più alti d’Europa e che molti dei…

Resoconto di legislatura

Il 22 Marzo 2018 si è chiuso formalmente il mio mandato da parlamentare. Nel lasciare l’incarico ho pensato di fare un bilancio, un resoconto (sintetico) di questi cinque anni di impegno politico e istituzionale. In allegato potete scaricare un documento in cui riassumo le principali iniziative e attività che ho portato avanti durante il mandato…

Legge di bilancio 2018

LEGGE DI BILANCIO 2018

Oggi abbiamo votato la Fiducia per la Legge di Bilancio 2018, domani è previsto il voto finale. Non nascondo l’amarezza per il fatto che nessuno dei miei emendamenti sia stato approvato. Ho sofferto per tutti gli emendamenti, cito i primi tre che mi vengono in mente: uno sull’inserimento lavortativo dei disabili, un altro che modificava…

IL GRANDE EQUIVOCO DELL’EQUO COMPENSO PER I PROFESSIONISTI

In queste ore al Senato si stanno approvando articoli ed emendamenti del decreto fiscale collegato alla Legge di Bilancio. Tra gli altri, dovrebbe essere approvato un emendamento che introduce un compenso fisso per le prestazioni degli avvocati svolte per banche, assicurazioni e grandi aziende. Si tratta della cosiddetta norma sull’equo compenso, molto dibattuta in questa legislatura. Nel seguito dell’articolo provo…