Responsabilidades colectivas

La Vanguardia, 16 Novembre 2011 Las grandes celebraciones que  han acompaÃado la marcha de Silvio Berlusconi como primer ministro italiano dan mucho que pensar. Se oye hablar de liberación nacional, como si hubiera caído un dictador que ha arruinado a un país entero por sí solo. Sin embargo este hombre, al que ahora parece que…

Responsabilità collettive

La Stampa, 14 Novembre 2011   I grandi festeggiamenti che hanno accompagnato l’uscita di scena di Silvio Berlusconi fanno molto pensare. Si sente parlare di liberazione nazionale, come se fosse caduto un dittatore che da solo ha rovinato un Paese intero. Eppure quest’uomo che oggi nessuno, neppure tanti suoi alleati, pare abbia mai voluto, e’…

Las reformas que nadie quiere hacer

La Vanguardia, 30 Ottobre 2011 Pese a loschistes, las meteduras de pata y los escándalos de Berlusconi, hasta hace pocotiempo Italia se veía como un país pese a todo sólido, capaz de garantizar unabuena estabilidad económica. Muchas señales parecían confirmar esta sensación:un paro por debajo del 8%, d&eacuto;ficit contenido, bancos bien capitalizados y unmade in…

Crescere senza paternalismi

La Stampa, 8 Ottobre 2011   “Volete costruire un’azienda di successo? Assumete giovani ben preparati. Perche’ giovani? Semplice: perche’ sono più svegli”. Con la sua solita schiettezza Mark Zuckerberg si rivolse così, pochi mesi fa, ad una platea di imprenditori riunitasi all’Università di Stanford. I giovani sanno destreggiarsi con le tecnologie, non hanno bisogno di…

I passi obbligati per la crescita

La Stampa, 15 Settembre 2011   Approvata la manovra, si apre il capitolo crescita. Ne ha parlato pochi giorni fa Napolitano, ricordando quanto questo tema sia «stringente e drammatico». E ne ha fatto cenno Tremonti dal G8 di Marsiglia, annunciando un «dossier crescita» che dovrebbe aprirsi già questa settimana.   E’ un tema ineludibile, e finalmente…