MINISTERO DELL’ISTRUZIONE

Nel 2012 sono stata advisor del Ministro Francesco Profumo sul tema “Smart Cities”, supportando l’elaborazione di un set di indicatori per misurare la prontezza e la performance delle città italiane sui progetti smart cities, e aiutassero a valutare non solo
l’elemento tecnologico dei progetti, ma il loro impatto ambientale, economico e sociale.

OPINNO

Opinno è una società che realizza tecnologie e servizi per migliorare i processi di innovazione di imprese e territori. Tra i suoi clienti figurano alcune delle più grandi imprese globali attive in tutti i settori, dalle utilities all’energia al manifatturiero all’alimentare al settore finanziario e del terziario avanzato (Telefonica, SEAT, Nestlè, Bankia, BBVA, Gas Natural,…

Measuring Creativity Consulenze Irene Tinagli

EUROPEAN COMMISSION, BRUXELLES

Nel 2009 la Direzione Istruzione e Cultura della Commissione Europea mi ha chiamato a far parte della Task Force di esperti sulla costruzione di indicatori per la misurazione delle creatività. Il lavoro effettuato dalla task force ha portato alla realizzazione di una pubblicazione dell’Unione Europea dal titolo “Measuring Creativity”, in cui si analizzano e si…

Parlamento Italiano

MINISTERO DELLA GIUSTIZIA

Dal 2015 al 2018 sono stata advisor del Ministro della Giustizia Italiana sulla Riforma delle professioni regolamentate, con l’obiettivo di realizzare interventi normativi volti alla modernizzazione delle professioni regolamentate attraverso un maggior uso delle tecnologie (digitalizzazione e standardizzazione dei flussi di informazione tra Ordini, Professionisti e Ministero Vigilante), revisione della governance degli Ordini, e maggiore…

Understanding Knowledge Society rapporti ricerca Irene Tinagli

NAZIONI UNITE, NEW YORK

Su commissione del Dipartimento Affari Economici e Sociali ho lavorato alla costruzione dell’Index of Knowledge Societies sulla base del quale ho effettuato delle analisi economiche ed un benchmark tra 45 paesi del mondo che sono state utilizzate per la pubblicazione “Understanding Knowledge Societies”, di Jerzy Zseremeta.
Sfoglia il libro

Creative Class Group

CREATIVE CLASS GROUP

Partendo da un’analisi del potenziale di innovazione delle città italiane commissionata da un gruppo di Comuni, Province e agenzie di sviluppo locale italiane (analisi esposta nel Rapporto di Ricerca “L’Italia nell’Era Creativa”), sono stati sviluppati approfondimenti tematici ad hoc per le città promotrici del progetto, al fine di rafforzare il loro ecosistema innovativo e creativo.…

Libro bianco sulla creatività

MINISTERO DEI BENI CULTURALI

Nel 2008 sono stata chiamata dal Ministero dei Beni Culturali Italiano per far parte di una Commissione di esperti che avrebbe dovuto studiare e quantificare il peso delle industrie creative e culturali in Italia. Un lavoro molto interessante che ha portato non solo all’elaborazione di nuove misure ed indicatori, ma anche alla pubblicazione del primo…

Camera di Commercio di Prato

CAMERA DI COMMERCIO DI PRATO

Progetto volto ad analizzare la città di Prato ed il suo futuro come città e non più soltanto come distretto tessile. Per molto tempo l’identità delle città distrettuali è stata assimilata ai distretti in cui erano inserite, tralasciando un potenziale enorme legato alle attività culturali, creative, alla possibilità di sviluppare anche nuove attività in settori…