Il ruolo dello Stato nel rilancio dell’innovazione

Articolo pubblicato su Il Foglio il 22/09/2018 di L. Marattin, R. Mintetti, I. Tinagli Il crollo del ponte Morandi a Genova ha riaperto il dibattito sul ruolo dello stato nell’economia. Alcuni esponenti della maggioranza auspicano il ritorno a uno “stato imprenditore“. Altri non si spingono a chiedere nuove nazionalizzazioni ma invocano comunque un ruolo più…

Città Creative

LE CITTA’ CREATIVE VINCONO LA CRISI

La crisi finanziaria non ha soltanto spazzato via aziende, negozi e banche, ma ha anche cambiato la nostra visione dell’economia, cambiando le priorità, le scelte di investimento e di politica economica. Prima della crisi le parole d’ordine erano talento, merito, innovazione e creatività. Con la crisi, inevitabilmente, queste parole sono state messe da parte, considerate…

16 Ottobre 2015 – Partecipazione a “Leaders for Change”

Venerdí 16 Ottobre parteciperò a LEADERS FOR CHANGE: CREATIVITA’, TALENTO E INCLUSIONE, un confronto aperto su innovazione, attrazione di investimenti, economia creativa e policy dedicate alle persone lgbt.  Di seguito tutti i dettagli: Roma, 16 ottobre 2015 ore 18:00 Ex Dogana, via dello Scalo di San Lorenzo   Nell’ambito del calendario di appuntamenti della Rainbow Week…

Parlamento Italiano

LA TECNOLOGIA CI RENDERÀ TUTTI DISOCCUPATI?

Le nuove tecnologie ci renderanno tutti disoccupati? Sono secoli ormai che gli uomini si interrrogano sull’impatto dell’innovazione e delle nuove tecnologie sull’organizzazione del lavoro, basta pensare ai movimenti luddisti di inizio Ottocento. L’innovazione tecnologica finisce spesso sul banco deglii imputati, soprattutto nei periodi di crisi economica, additata come possibile causa della cosiddetta “disoccupazione tecnologica”. Anche…